fbpx

Perché i tatuaggi sono indelebili?

Se hai pensato: “Beh, i tatuaggi sono indelebili perché la pelle cicatrizza!”. È una risposta troppo semplice e incompleta. In questo articolo approfondiremo l’argomento già trattato nel nostro video che troverete cliccando qui. Come già detto è un argomento molto vasto e complicato, come se non bastasse molti degli effetti a lungo termine del tatuaggio sul corpo sono ancora oggetto di studio, questo fattore rende anche più difficile trovare la corrispondente letteratura scientifica. Perciò risponderemo alla domanda nel modo più semplice possibile.

Vediamo perché i tatuaggi sono indelebili:
TattooRudy_Blog_PerchéItatuaggiSonoIndelebili

Processo infiammatorio durante l’esecuzione di un tatuaggio.

 

Durante l’esecuzione di un tatuaggio si crea una ferita nella quale viene inoculato del colore, di conseguenza si attiva un processo infiammatorio che richiama, nel punto interessato, le cellule del sistema immunitario dando origine al processo di guarigione. Le cellule del sistema immunitario non riescono ad aggredire e distruggere le particelle di inchiostro in tempi brevi, perciò entrano in gioco delle cellule specializzate: i MACROFAGI.

 

TattooRudy_Blog_PerchéItatuaggiSonoIndelebili_

La funzione principale dei macrofagi è la fagocitosi, la capacità di inglobare nel loro citoplasma particelle estranee e distruggerle.

 

I macrofagi catturano i pigmenti di inchiostro appena questi penetrano nel derma. Il corpo considera l’inchiostro al pari di qualsiasi sostanza nociva, perciò da eliminare il più in fretta possibile. Una piccolissima parte di questi macrofagi che catturano le particelle di colore più piccole ed entrano nel sistema linfatico e finiscono nei linfonodi, è il modo in cui il corpo prova a ripulire l’area che è stata decorata. La maggior parte dei macrofagi rimangono nel derma, non riuscendo a eliminare la particella di colore quest’ultima resterà visibile sotto pelle.

 

 

TattooRudy_Blog_PerchéItatuaggiSonoIndelebili_

Macrofagi stabili nel derma.

 

Il Macrofago nel giro di alcuni mesi è destinato a morire rilasciando la particella di colore che verrà immediatamente catturata da un nuovo macrofago. Questo processo si ripeterà per tutta la vita! I macrofagi mantengono le loro posizioni nel derma ogni volta che vengono sostituiti. Ecco perché, insieme ad altri fattori, abbiamo una buona stabilità del tatuaggio.

 

 

 

Perché i tatuaggi sbiadiscono?

La funzione principale dei macrofagi è la fagocitosi, cioè la capacità di inglobare nel loro citoplasma particelle estranee, compresi i microrganismi, e di distruggerle. Attivando il normale processo di Killing i macrofagi riescono un po’ alla volta a decomporre la particella di colore, per questo motivo vedremo il tatuaggio meno intenso.

Cosa succede quando si rimuove un tatuaggio con il laser?

Il trattamento laser causa alle particelle del pigmento la frammentazione in piccolissime parti, così facendo, il pigmento frammentato dal raggio laser non può essere catturato dai nuovi macrofagi. Queste particelle più piccole si suppone siano poi disperse dal normale processo di guarigione del corpo umano, tuttavia non è sicuro che il corpo sia in grado di smaltire i pigmenti dal sistema linfatico. Per eliminare le particelle d’inchiostro vengono eliminati anche i macrofagi, è logico pensare che la rimozione del tatuaggio possa inibirli almeno temporaneamente. Senza macrofagi attivi nel derma si compromette provvisoriamente il complesso meccanismo delle risposte immunitarie, risultando così più esposti agli agenti esterni. Ovviamente gli operatori del settore sapranno spiegarvi in modo più esaustivo l’intera procedura di rimozione, esponendovi i vantaggi e gli svantaggi (rischi) a cui si va incontro.

Considerazione finale

Quando decidiamo di fare un tatuaggio la scelta deve essere estremamente ponderata, dobbiamo essere sicuri perché un tatuaggio è per sempre, anche una volta rimosso rimarranno tracce di pigmento nel vostro organismo, sempre che la rimazione abbia successo, cosa purtroppo non scontata! È una scelta importante non solo perché ci modifica esteriormente, ma perché modifica anche il nostro corpo! E se mi permettete è la cosa più affascinante del tatuaggio.

Non si sa se esistono degli effetti collaterali nell’impegnare così tante risorse (macrofagi) con il compito di “badare” al pigmento, quando effettivamente hanno un sacco di cose importanti da fare. Ecco perché diventa fondamentale affidarsi a professionisti, che usano e sanno usare materiali e colori certificati (magari ne parleremo in seguito dei pigmenti) e non affidarsi a persone improvvisate o farsi abbindolare dal prezzo basso (sia chiaro non parlo di promozioni e eventi). La salute è una sola, visto che il rischio è a lungo termine e non solo estetico è meglio pensarci bene!

 

Raoul Paietta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2020-12-03T19:21:03+01:00

2 Comments

  1. xmc.pl 19 Aprile 2022 at 5 h 45 min - Reply

    I have been examinating out many of your articles and i can state nice stuff. I will definitely bookmark your blog.

    • admin8476 23 Aprile 2022 at 15 h 45 min - Reply

      thank you very much \m/_

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: